Fons Aponi . Abano e Montegrotto nell’antichità.

Luciano Lazzaro
Fons Aponi. Abano e Montegrotto nell’antichità.
Prefazione di Federico Talami
€ 22,00

L’opera di Luciano Lazzaro, imponente per ricchezza documentaria e qualificata serietà scientifica, viene a colmare autorevolmente una lacuna nella storiografia locale, non solo contemporanea, proponendo indirizzi nuovi di ricerca con un intervento globale e articolato riguardante l’antichità romana dei due centri  di Abano e Montegrotto Terme. Questo lavoro di Luciano Lazzaro è considerato una pietra miliare per le indagini archeologiche future che si proporranno di definire ulteriormente la struttura agraria e urbana di Fons Aponi, individuando nuovi resti e monumenti che, come si evince da queste pagine, ancora si celano nel territorio dei due comuni termali.Leggendo il libro stupirà l’imponente messe di ritrovamenti, moltissimi dei quali inediti, che nel corso dei secoli sono stati effettuati nel nostro territorio. Colpisce anche il fatto che già in periodo medioevale e soprattutto sotto la dominazione austriaca venne dedicato particolare interesse alla cura e alla salvaguardia, nonché allo studio, dei monumenti antichi di Abano e Montegrotto Terme. Come annota l’Aautore, Abano e Montegrotto Terme costituiscono un “unicum”, caratterizzato da una comune storia, cultura ed economia, “centri interdipendenti fra di loro”. Luciano Lazzaro è davvero riuscito a far luce, ma anche dell’intero mondo della ricerca, se è vero – come è vero -, che ogni tessera apportata al grande mosaico della storia è una parola in più sull’uomo e sul suo affascinante destina.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento